La prova finale per il conseguimento del titolo è costituita da un esame pubblico. Le modalità e gli obiettivi della prova finale sono determinati dall’ordinamento e dal regolamento didattico del corso di laurea.

(!) Il deposito titolo non è più richiesto, per nessun corso di laurea.

Iscrizione all'appello di laurea

Per essere ammesso all’esame di laurea in Giurisprudenza, lo studente deve iscriversi all’esame di prova finale tramite Esse3> Laurea secondo le tempistiche indicate nel box di Download.

Dopo aver confermato la domanda, ed entro i termini stabiliti, lo studente deve caricare il file contenente la tesi definitiva in formato PDF/A e la scheda di ammissione all’appello di laurea firmata dal relatore.

Lo studente deve inoltre:

  • consegnare una copia cartacea della tesi all’Ufficio Offerta formativa e gestione studenti
  • consegnare copia cartacea della tesi al relatore e al controrelatore (ed all’eventuale secondo controrelatore)
  • inviare tramite email all’indirizzo supportostudentiecogiursi [at] unitn.it una copia dell’abstract, indicando nell'oggetto: Abstract - Cognome Nome - Matricola - Corso di studio

Pagamento del contributo di laurea

Una volta presentata la domanda di iscrizione all'appello di laurea, su esse3>segreteria>mytasse verrà generato un bollettino M.Av. di euro 72,00 che dovrà essere versato entro il termine per l'iscrizione all'appello di laurea.

Per ulteriori informazioni si rinvia al regolamento prova finale per il conseguimento del titolo (disponibile nel box di download).
 

Ritiro dall'appello di laurea

Qualora lo studente intenda ritirarsi dall’appello di laurea, dovrà inviare un’email (dall’indirizzo istituzionale) all’Ufficio Offerta formativa e Gestione studenti Economia e Management, Giurisprudenza e Studi Internazionali.
All’atto dell’iscrizione ad un successivo esame di prova finale, lo studente dovrà pagare un contributo di €56 all’interno dello stesso anno accademico, oppure l’intero contributo di € 72 in caso contrario.