Criteri per il finanziamento

La Facoltà può intervenire a sostegno delle spese sostenute, con fondi da destinarsi a favore di studenti regolarmente iscritti ai corsi di laurea secondo le seguenti priorità:
− soggiorni individuali presso istituti universitari ed enti di ricerca italiani e stranieri per ricerche per tesi di laurea;
− visite collettive di istruzione allo scopo di perfezionare la preparazione culturale e professionale in Italia e all’estero.

Per presentare richiesta di finanziamento occorre compilare l'apposita apply.
La compilazione dell’apply dovrà avvenire a cura dello studente interessato.

Le domande saranno poi sottoposte all’approvazione da parte del Consiglio di Facoltà.

Le domande per soggiorni individuali vanno corredate dal parere di un docente che attesti l’effettiva utilità della richiesta, compilando l'apposito modulo disponibile nel Box Download.
I finanziamenti assegnati saranno liquidati su presentazione di idonea documentazione di spesa.
Il Consiglio di Facoltà ha approvato i seguenti criteri di assegnazione del contributo a parziale copertura delle spese sostenute:
− fino ad un max di € 30,00 al giorno per spese di vitto e alloggio per un max di 15 giorni
− fino ad un max di € 300,00 per spese di viaggio paesi UE con mezzi di linea (II classe per il treno o classe economica per i viaggi aerei)
− fino ad un max di € 500,00 per spese di viaggio paesi extra UE con mezzi di linea (II classe per il treno o classe economica per i viaggi aerei)
− non viene finanziata la voce “altre spese”

I contributi risultanti verranno attribuiti proporzionalmente alle risorse disponibili a seguito dell’assegnazione del budget annuale alla Facoltà.
Le domande dovranno pervenire almeno due mesi prima della data presunta di partenza.

Si ricorda che la richiesta di finanziamento presentata alla Facoltà non si potrà sovrapporre ad altre mobilità internazionali cui lo studente è stato ammesso.

Il modulo di richiesta rimborso dovrà essere consegnato, corredato dai giustificativi di spesa e da una marca da bollo da € 2,00, entro e non oltre un mese dal rientro